426 views

Particolare tenuità del fatto e continuazione: l’astratta compatibilità strutturale degli istituti alla luce della più recente giurisprudenza di legittimità

- 5 Luglio 2023

Abstract

La astratta compatibilità strutturale tra la figura del reato complesso e la causa di non punibilità di cui all’art. 131-bis c.p. è stata di recente confermata dalle Sezioni Unite della Corte di Cassazione che, in una articolata sentenza, dopo aver passato in rassegna i tratti salienti degli istituti in considerazione, hanno dato conto del contrasto sul punto concludendo in senso favorevole alla conciliabilità tra gli stessi.

SOMMARIO: 1. Cenni introduttivi al dibattito interpretativo. 2. Natura e caratteristiche identitarie della particolare tenuità del fatto. 3. Reato continuato: struttura unitaria o plurima?. 4. L’approdo delle Sezioni Unite: considerazioni conclusive.

*Il contributo ha superato con esito favorevole la valutazione anonima da parte di un revisore scelto tra i membri del comitato di valutazione/scientifico ovvero da un revisore esterno da questi indicato e confluirà nel numero 3 del 2023. 

Leggi l’articolo

Citazione del contributo:

S. Lanna,Particolare tenuità del fatto e continuazione: l’astratta compatibilità strutturale degli istituti alla luce della più recente giurisprudenza di legittimità, in De Iustitia, 3, 2023.

- Published posts: 178

webmaster@deiustitia.it

Leave a Reply
You must be logged in to post a comment.