234 views

Resoconto di un webinar su «credit scoring e decisione automatizzata»

- 17 Maggio 2024

Abstract

Lo scritto offre una sintesi di un webinar sulle implicazioni della sentenza della Corte di Giustizia Europea (CGUE) del 7 dicembre 2023, caso C-634/21, conosciuta come sentenza Schufa. In termini generali, sono emerse le diverse questioni problematiche e la complessità dell’integrazione del credit scoring nelle moderne pratiche finanziarie nonché la necessità di un dialogo continuo tra tecnologia e regolamentazione per garantire trasparenza e giustizia nel processo decisionale automatizzato.

In particolare, il Dott. Grasso ha analizzato i dettagli tecnici e legali del credit scoring, evidenziando come tale pratica influenzi significativamente le decisioni finanziarie e richieda pertanto una regolamentazione attenta per proteggere i diritti degli individui. Ha inoltre rimarcato l’importanza del rispetto delle garanzie previste dal GDPR quando si applicano tali pratiche. Il Dott. Parenzo ha trattato il tema della “spiegabilità algoritmica” quale punto decisivo per la comprensione e la legittimità delle decisioni automatizzate e ha messo in luce come il diritto alla spiegazione sia essenziale per permettere agli individui di contestare le decisioni prese sulla base del credit scoring.

SOMMARIO: 1. Parte 1. 2. Parte 2. 3. Parte 3.  

*Il contributo ha superato con esito favorevole la valutazione anonima da parte di un revisore scelto tra i membri del comitato di valutazione/scientifico ovvero da un revisore esterno da questi indicato e confluirà nel numero 3 del 2024. 

Citazione del contributo:

V. Gargani, Resoconto di un webinar su «credit scoring e decisione automatizzata», in De Iustitia, 1, 2024.

- Published posts: 178

webmaster@deiustitia.it

Leave a Reply
You must be logged in to post a comment.