Resoconto di un webinar su «credit scoring e decisione automatizzata»

Dott.ssa Violetta Gargani

Abstract Lo scritto offre una sintesi di un webinar sulle implicazioni della sentenza della Corte di Giustizia Europea (CGUE) del 7 dicembre 2023, caso C-634/21, conosciuta come sentenza Schufa. In termini generali, sono emerse le diverse questioni problematiche e la complessità dell’integrazione del credit scoring nelle moderne pratiche finanziarie nonché la necessità di un dialogo […]

La delega fiscale rivoluziona il contraddittorio preventivo nel procedimento tributario

Dott. Federico Sergio

Abstract Il presente contributo mira a fornire una ricostruzione sintetica sui mutamenti che hanno interessato l’istituto del contraddittorio nel procedimento tributario. Dalla disamina si ricava che vi era una significativa divergenza fra diritto eurounitario e nazionale. Difatti, mentre il primo già da tempo attribuisce massima rilevanza alla partecipazione in funzione difensiva, oltre che collaborativa, del […]

L’efficacia probatoria della posta elettronica

Dott.ssa Alessandra Prandi

Abstract Le sentenze in commento hanno ad oggetto controversie nascenti dalla mancata ricezione di un messaggio di posta elettronica: nel caso del Tribunale di Milano si tratta di una e-mail ordinaria tramite la quale la convenuta informava parte attrice sulle disposizioni della merce; nel caso della Corte d’Appello di Napoli, invece, la mancata ricezione è riferita aduna PEC […]

La mediazione demandata. La valutazione giudiziale di invio in mediazione e il contenuto dell’ordinanza motivata alla luce della ratio dell’istituto

Dott.ssa Valentina Viti

Abstract Nello scritto, prendendo le mosse dalla valorizzazione della mediazione demandata operata con la riforma Cartabia, si affrontano alcuni nodi legati alla valutazione del giudice circa l’opportunità di rimandare le parti alla strada conciliativa, nonché alla individuazione del contenuto della relativa ordinanza “motivata” di invio. Si rileverà come un ruolo centrale, con riferimento allo svolgimento […]

Sciopero della fame del detenuto: vincolatività delle DAT e rilevanza dei fini

Prof. Anna Maria Siniscalchi

Abstract Sulla base della recente esperienza di un detenuto in sciopero della fame contro l’applicazione dell’art. 41-bis, che prevede il “c.d. carcere duro”, il lavoro si interroga sulla validità delle DAT, regolate dalla legge n. 219/2017, qualora esse siano impiegate per fini ulteriori rispetto a quelli strettamente connessi alle scelte relative alla libertà di cura, […]

La disciplina civilistica dell’usura alla luce delle sentenze nn. 24675/2017, 16303/2018 e 19597/2020 delle Sezioni Unite

Dott. Alessandro Tarozzi

Abstract Il presente contributo mira ad analizzare nel dettaglio le problematiche – ancora parzialmente irrisolte – legate alla disciplina civilistica dell’usura risultante dal noto trittico di sentenze delle Sezioni Unite della Cassazione. — SOMMARIO: 1. L’usura: aspetti introduttivi. 2. Brevi cenni alla normativa penale. 3. T.E.G.M, T.E.G. e principio di simmetria / omogeneità. 4. La disciplina […]

Profili di “non più latente incostituzionalità” della disciplina sulle esenzioni del contributo NASPI per le imprese edili

Dott. Sebastiano Flaminio

Abstract Il presente articolo è una riflessione sulla caotica genesi e sulla complessa evoluzione del c.d. contributo NASpI, con special riferimento al sistema delle esenzioni, e pone l’accento su alcuni possibili profili di illegittimità costituzionale che rivelano l’esigenza di un maggior confronto tra il potere legislativo e la scientia iuris finalizzato ad un miglioramento della […]

Riflessioni in tema di gestione delle sopravvenienze dopo l’esperienza emergenziale: dal diritto vigente alle soluzioni de iure condendo

Prof. Anna Maria Siniscalchi

Abstract Il lavoro esamina il tema delle sopravvenienze contrattuali, argomento che ha ricevuto rinnovata attenzione in conseguenza della recente crisi pandemica. Il periodo di emergenza ha infatti stimolato un vivace dibattito della dottrina e della giurisprudenza su come affrontare gli squilibri contrattuali causati da eventi imprevisti, imprevedibili e indipendenti dalla volontà dei contraenti. L’analisi si […]

L’esternalizzazione della attività di manutenzione e la qualificazione giuridica del contratto

Prof. Vincenzo Cesaro

Abstract Il presente lavoro si prefigge l’obiettivo di indagare un tema, quale è quello della manutenzione dei beni, di chiara matrice aziendalistica, al fine di individuarne la natura del contratto di manutenzione e di fissarne la relativa disciplina. Nello specifico, infatti, tale scelta permetterebbe di accertare se, alla luce delle attività che l’assuntore dei servizi […]

Scissione mediante scorporo: profili civili e fiscali

Dr.ssa Sossietta Scialla

Abstract Il D.Lgs 2 marzo 2023 n. 19, di attuazione della Direttiva UE 2017/1132, ha introdotto nel codice civile italiano l’articolo 2506.1, rubricato “scissione mediante scorporo”. Aldilà della inusuale codificazione normativa e dei refusi contenuti nella lettera del citato articolo, la neo-introdotta disciplina della scissione mediante scorporo pone dubbi in ordine alla natura giuridica dell’istituto […]