Profili di “non più latente incostituzionalità” della disciplina sulle esenzioni del contributo NASPI per le imprese edili

Dott. Sebastiano Flaminio

Abstract Il presente articolo è una riflessione sulla caotica genesi e sulla complessa evoluzione del c.d. contributo NASpI, con special riferimento al sistema delle esenzioni, e pone l’accento su alcuni possibili profili di illegittimità costituzionale che rivelano l’esigenza di un maggior confronto tra il potere legislativo e la scientia iuris finalizzato ad un miglioramento della […]

I diritti degli anziani e i limiti del diritto internazionale. Il caso cubano come tentativo di implementazione domestica

Dott. Francesco Viggiani

Abstract L’invecchiamento della popolazione è un fenomeno destinato a caratterizzare sempre più il tessuto sociale generalmente inteso. Ciò nonostante, il quadro normativo internazionale risulta ancora oggi contrassegnato da un elevato grado di frammentarietà, oltre che da un numero ridotto di fonti normative dedicate nello specifico alla tutela degli anziani. Il contributo pone in raffronto, sul […]

Cass. Pen., sez VI, ud. 3 ottobre 2023 (dep. 31 ottobre 2023), n. 43941

Dott.ssa Alessia Sabatasso

SOMMARIO: 1. Massima. 2. Svolgimento del processo. 3. Motivi della decisione. 4. Dispositivo. Massima La condotta susseguente al reato, per essere valutata negativamente ai fini dell’applicazione della non punibilità ex art. 131-bis cod. pen., deve incidere effettivamente sull’offesa, aggravandola, mentre dovranno ritenersi inconferenti rispetto al giudizio sull’entità dell’offesa comportamenti successivi che si limitino a manifestare la capacità a delinquere. […]

Cass. Pen., sez VI, ud. 5 ottobre 2023 (dep. Il 23 novembre 2023) n. 47121

Dott.ssa Alessia Sabatasso

SOMMARIO: 1. Massima. 2. Svolgimento del processo. 3. Motivi della decisione. 4. Dispositivo. Massima Sussiste violenza assistita a prescindere dall’età del minorenne, purché il numero, la qualità e la ricorrenza degli episodi cui questi assiste siano tali da lasciare inferire il rischio della compro-missione del suo normale sviluppo psico-fisico. Svolgimento del processo  La Corte d’ Appello di Bologna con […]

Cass. civ., sez III, ud. 18 maggio 2023 (dep. 5 settembre 2023), n. 25917

Prof. c. Filippo Marco Maria Bisanti

SOMMARIO: 1. Massima. 2. Svolgimento del processo. 3. Motivi della decisione. 4. Dispositivo. Massima In tema di custodia delle cose sequestrate ai sensi dell’art. 259 c.p.p., tra il custode giudiziario e l’avente diritto alla riconsegna (al momento della cessazione del vincolo penale imposta dal provvedimento di sequestro) sorge ex lege un’obbligazione, avente natura contrattuale, la cui prestazione, oltre ad […]

Sentenza della Corte di giustizia del 9 novembre 2023, ARTS SPA – azienda regionale sarda trasporti contro TR e a. nella causa C-477/22, ECLI:EU:C:2023:838

Dott. Fabrizio Cesareo

SOMMARIO: 1. Massima. 2. Antefatto della causa. 3. Le motivazioni della pronuncia della Corte di giustizia. Massima La nozione di “percorso [di linea che] non supera i 50 chilometri” corrisponde all’itinerario stabilito dall’ impresa di trasporto, non superiore a tale distanza, che il veicolo di cui trattasi deve percorrere su strada per collegare un punto di partenza a […]

Corte Cost., cam. cons. 11 gennaio 2023 (dep. 10 marzo 2023), n. 40

Dott. Fabrizio Cesareo

SOMMARIO: 1. Massima. 2. Svolgimento del processo. 3. Motivi della decisione. 4. Dispositivo. Massima È costituzionalmente illegittimo – in riferimento all’art. 3 Cost., in combinato disposto con gli artt. 42 e 117, comma 1, Cost., quest’ultimo in relazione all’art. 1 Prot. addiz. CEDU – l’art. 4, comma 1, del D.Lgs. n. 297 del 2004, limitatamente al primo periodo, nella […]

Riflessioni in tema di gestione delle sopravvenienze dopo l’esperienza emergenziale: dal diritto vigente alle soluzioni de iure condendo

Prof. Anna Maria Siniscalchi

Abstract Il lavoro esamina il tema delle sopravvenienze contrattuali, argomento che ha ricevuto rinnovata attenzione in conseguenza della recente crisi pandemica. Il periodo di emergenza ha infatti stimolato un vivace dibattito della dottrina e della giurisprudenza su come affrontare gli squilibri contrattuali causati da eventi imprevisti, imprevedibili e indipendenti dalla volontà dei contraenti. L’analisi si […]

Corte Cost., ud. 5 aprile 2023 (dep. 24 luglio 2023), n. 160

Dott.ssa Nicoletta Castellano

SOMMARIO: 1. Massima. 2. Svolgimento del processo. 3. Motivi della decisione. 4. Dispositivo. Massima La potestà legislativa esclusiva statale ex art. 117, secondo comma, lett. s), Cost. esprime ineludibili esigenze di protezione di un bene, quale l’ambiente, unitario e di valore primario, che sarebbero vanificate ove si attribuisse alla regione la facoltà di rimetterne indiscriminatamente la cura a un […]

Cass. Pen., sez III, ud. 4 aprile 2023 (dep. 4 settembre 2023), n. 36572

Dott. Federico Aloisio

SOMMARIO: 1. Massima. 2. Svolgimento del processo. 3. Motivi della decisione. 4. Dispositivo. Massima In tema di delitti contro la personalità individuale, integra la detenzione penalmente rilevante ai sensi dell’art. 600-quater co. 1 c.p. la disponibilità di file di contenuto pedopornografico archiviati sul cloud storage di una chat di gruppo nello spazio Telegram e accessibili, per il tramite delle […]