FEATURED
De Iustitia
- 26 Giugno 2024
53 views 22 mins

SOMMARIO: 1. Massima. 2. Svolgimento del processo. 3. Motivi della decisione. 4. Dispositivo. Massima La legge c.d. Spazzacorrotti, con cui il legislatore ha abrogato la figura del millantato credito di cui all’art. 346 c.p. e contestualmente riformulato il testo della fattispecie di traffico di influenze illecite di cui all’art. 346 bis, ha determinato un fenomeno di abolitio criminis con […]

webmaster@deiustitia.it ...
FEATURED
De Iustitia
- 28 Maggio 2024
85 views 9 mins

SOMMARIO: 1. Massima. 2. Svolgimento del processo. 3. Motivi della decisione. 4. Dispositivo. Massima Ai fini dell’integrazione dell’aggravante prevenzionistica di cui al comma terzo dell’art. 590, il criterio di concretizzazione del rischio impone che si sia violata una norma cautelare diretta a ridurre o azzerare il rischio specifico, derivante dallo svolgimento dell’attività lavorativa, di morte o lesioni in danno […]

webmaster@deiustitia.it ...
FEATURED
De Iustitia
- 16 Aprile 2024
165 views 7 mins

SOMMARIO: 1. Massima. 2. Svolgimento del processo. 3. Motivi della decisione. 4. Dispositivo. Massima In tema di messa alla prova, il giudice non può modificare il programma di trattamento introducendo, senza il consenso dell’imputato, una prescrizione più gravosa, quale il risarcimento del danno a favore della persona offesa. In ogni caso, inoltre, una corretta esegesi dell’art. 168-bis, co. 2 […]

webmaster@deiustitia.it ...
FEATURED
De Iustitia
- 27 Marzo 2024
282 views 15 mins

SOMMARIO: 1. Massima. 2. Svolgimento del processo. 3. Motivi della decisione. 4. Dispositivo. Massima In tema di omicidio stradale colposo, sulla scorta dei principi che governano la responsabilità a titolo di colpa, occorre una rigorosa verifica avente ad oggetto la sussistenza di una condotta alternativa lecita, l’evitabilità e imprevedibilità dell’evento lesivo materializzatosi in ipotesi di adozione della condotta conforme […]

webmaster@deiustitia.it ...
FEATURED
De Iustitia
- 12 Febbraio 2024
269 views 12 mins

SOMMARIO: 1. Massima. 2. Svolgimento del processo. 3. Motivi della decisione. 4. Dispositivo. Massima Il silenzio può costituire un “raggiro” ai sensi dell’art. 640 c.p. quando non si risolve in un mero contegno omissivo, come tale connotato da un significato ontologicamente neutro, bensì in un silenzio eloquente, ossia un silenzio che, inserito in uno specifico contesto, assume valenza di […]

webmaster@deiustitia.it ...
FEATURED
De Iustitia
- 9 Gennaio 2024
432 views 13 mins

SOMMARIO: 1. Massima. 2. Svolgimento del processo. 3. Motivi della decisione. 4. Dispositivo. Massima In ossequio al principio di offensività e alla funzione selettiva del dolo specifico, la fattispecie incriminatrice di cui all’ art. 7, primo comma, d.l. n. 4 del 2019 deve essere letta in termini di pericolo concreto, punendo le sole omesse o false informazioni, contenute nella […]

webmaster@deiustitia.it ...
FEATURED
De Iustitia
- 28 Dicembre 2023
269 views 11 mins

SOMMARIO: 1. Massima. 2. Svolgimento del processo. 3. Motivi della decisione. 4. Dispositivo. Massima L’interesse proprio del terzo esecutore materiale che determina il mutamento della qualificazione giuridica del fatto da esercizio arbitrario delle proprie ragioni a estorsione deve essere correlato all’ingiusto profitto e al danno altrui, elementi costitutivi del reato di cui all’art. 629 c.p. Laddove il terzo agisca […]

webmaster@deiustitia.it ...
FEATURED
De Iustitia
- 28 Novembre 2023
491 views 13 mins

SOMMARIO: 1. Massima. 2. Svolgimento del processo. 3. Motivi della decisione. 4. Dispositivo. Massima L’estorsione realizzata, con minaccia silente, da un soggetto appartenente ad un’associazione mafiosa integra esclusivamente l’aggravante di cui all’art. 628, co. 3, n. 3, c.p., in quanto connessa alla sola provenienza qualificata della condotta intimidatoria, e non anche quella di cui all’art. 416 bis.1 c.p., sotto […]

webmaster@deiustitia.it ...
FEATURED
De Iustitia
- 17 Ottobre 2023
557 views 9 mins

SOMMARIO: 1. Massima. 2. Svolgimento del processo. 3. Motivi della decisione. 4. Dispositivo. Massima In tema di violenza privata, si ravvisa la coartazione dell’altrui libertà di autodeterminazione nella condotta del giornalista che procaccia notizie con modalità insistenti, non potendosi invocare, ex art. 51 cod. pen., la scriminante dell’esercizio del diritto di cronaca, in quanto il diritto all’informazione non giustifica […]

webmaster@deiustitia.it ...
FEATURED
De Iustitia
- 3 Ottobre 2023
549 views 9 mins

SOMMARIO: 1. Massima. 2. Svolgimento del processo. 3. Motivi della decisione. 4. Dispositivo. Massima Va rimessa alle Sezioni Unite la questione, oggetto di contrasto giurisprudenziale, circa la sussistenza o meno di continuità normativa tra il reato di millantato credito di cui all’art. 346, comma 2 cod. pen., abrogato dall’art. 1, comma 1, lett. s), L. 9 gennaio 2019, n. […]

webmaster@deiustitia.it ...