Cass. Pen., sez II, ud. 14 marzo 2023 (dep. 6 aprile 2023), n. 14608

Prof. c. Filippo Marco Maria Bisanti

SOMMARIO: 1. Massima. 2. Svolgimento del processo. 3. Motivi della decisione. 4. Dispositivo. Massima Il porto in luogo pubblico di una bomboletta contenente spray a base di “oleoresin capsicum” (principio estratto dalle piante di peperoncino) integra la contravvenzione di cui all’art. 4, comma 2, legge 18 aprile 1975, n. 110, nel caso in cui le particolari circostanze di tempo […]

Cass. Pen., Sez VI, ud. 3 luglio 2023 (dep. 15 Settembre 2023), n. 37985

Dott. Federico Aloisio

SOMMARIO: 1. Massima. 2. Svolgimento del processo. 3. Motivi della decisione. 4. Dispositivo. Massima In tema di incompatibilità determinata da atti compiuti nel procedimento ex art. 34 c.p.p., deve escludersi che possa costituire causa di incompatibilità e di ricusazione del giudice chiamato all’effettuazione dell’incidente probatorio il fatto che abbia, in precedenza e nell’ambito del medesimo procedimento, emesso ordinanza di […]

Cass. Pen., sez I, ud. 6 giugno 2023 (dep. 3 ottobre 2023), n. 40033

Avv. Francesco Martin

SOMMARIO: 1. Massima. 2. Svolgimento del processo. 3. Motivi della decisione. 4. Dispositivo. Massima In un sistema di messaggistica telematica che ormai, per effetto dell’ulteriore progresso delle telecomunicazioni, permette al destinatario di sottrarsi sempre all’interazione immediata con il mittente ponendo un filtro al rapporto con il soggetto che invia il messaggio molesto, l’equiparazione tra la invasività delle comunicazioni moleste […]

Cass. Pen., Sez V, ud. 12 aprile 2023 (dep. 31 agosto 2023), nr. 36407

Dott. Andrea Provenzano

SOMMARIO: 1. Massima. 2. Svolgimento del processo. 3. Motivi della decisione. 4. Dispositivo. Massima In tema di violenza privata, si ravvisa la coartazione dell’altrui libertà di autodeterminazione nella condotta del giornalista che procaccia notizie con modalità insistenti, non potendosi invocare, ex art. 51 cod. pen., la scriminante dell’esercizio del diritto di cronaca, in quanto il diritto all’informazione non giustifica […]

Cass. Pen., sez III, ud. 28 settembre 2023 (dep. 11 ottobre 2023), n. 41157

Avv. Francesco Martin

SOMMARIO: 1. Massima. 2. Svolgimento del processo. 3. Motivi della decisione. 4. Dispositivo. Massima In sede di confisca di prevenzione non è richiesto l’accertamento della stretta derivazione causale dei beni confiscabili da singoli delitti, ipotesi questa riconducibile alla confisca quale misura di sicurezza, essendo sufficiente invece la verifica della consumazione di reati produttivi nel tempo di profitti illeciti e […]

Cass. Pen., sez. II, ud. 28 giugno 2023 (dep. 19 luglio 2023), n. 31478

Dott. Andrea Provenzano

SOMMARIO: 1. Massima. 2. Svolgimento del processo. 3. Motivi della decisione. 4. Dispositivo. Massima Va rimessa alle Sezioni Unite la questione, oggetto di contrasto giurisprudenziale, circa la sussistenza o meno di continuità normativa tra il reato di millantato credito di cui all’art. 346, comma 2 cod. pen., abrogato dall’art. 1, comma 1, lett. s), L. 9 gennaio 2019, n. […]

Cass. Pen., sez I, ud. 6 giugno 2023 (dep. 25 settembre 2023), nr. 38879

Avv. Francesco Martin

SOMMARIO: 1. Massima. 2. Svolgimento del processo. 3. Motivi della decisione. 4. Dispositivo. Massima In tema di misure alternative alla detenzione, nel caso di istanza di condannato ultrasettantenne con problemi di salute, il tribunale è tenuto a motivare specificamente sulla compatibilità del mantenimento in carcere con la tutela del diritto alla salute, la funzione rieducativa della pena e il […]

Cass. Pen., sez V, ud. 12 maggio 2023 (dep. 8 settembre 2023), nr. 36997

Avv. Francesco Martin

SOMMARIO: 1. Massima. 2. Svolgimento del processo. 3. Motivi della decisione. 4. Dispositivo. Massima In tema di applicabilità della circostanza aggravante della minorata difesa, prevista dall’art. 61, comma 1, n. 5, c.p., secondo cui “le circostanze di tempo, di luogo o di persona, di cui l’agente abbia profittato, devono tradursi, in concreto, in una particolare situazione di vulnerabilità del […]